TV 2000 propone un servizio su Santa Maria Goretti

« Approfondimenti

In occasione delle celebrazioni svoltesi a 113 anni dal martirio, su TV 2000 è andato in onda un Servizio su S. Maria Goretti. Ospiti Ines Orsini e Padre Giovanni Alberti. In collegamento da Corinaldo, don Giuseppe Bartera e Rinaldo Morbidelli
(custode della casa natale di Marietta); da Nettuno Roberto Porcari e Patrizia.

Video – Prima parte

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Video – Seconda parte

Accetta i cookie per vedere questo contenuto


Padre Giovanni Alberti, rettore del Santuario di Nettuno,  ripercorre l’intero cammino di Maria Goretti, dalla nascita al martirio. Un’occasione importante per riflettere sul significato della santità, intesa come percorso di vita quotidiana, di un’esistenza illuminata dal Vangelo e resa forte dalla preghiera e dall’Eucarestia. Ecco dunque che la santità di Maria Goretti non si esaurisce in “cinque minuti”, non nasce esclusivamente dal gesto isolato e tragico legato alla sua morte, ma si rende evidente e si rafforza in ogni giorno della sua breve vita.

In collegamento dalla casa natale di Santa Maria Goretti, Don Giuseppe Bartera, rettore del Santuario di Corinaldo, sottolinea l’attualità della figura della Santa, in un’epoca in cui sembra dimenticato il rispetto per la donna e la sua dignità: “Chiederemo a Papa Francesco che Santa Maria Goretti divenga la patrona delle donne che hanno subito violenza”. Don Giuseppe ci ricorda che la terra di Corinaldo, e delle Marche, è una terra “sacra”, depositaria cioè di valori sani e forti, da conservare e far crescere. Ci invita infine a riflettere sui temi del perdono e della misericordia, che sono propri del prossimo Giubileo.

Schermata-2015-07-04-alle-09.18.03

In studio anche l’attrice Ines Orsini, che interpretò a 13 anni il ruolo di Maria Goretti nel film “Il cielo sulla palude”. La Orsini ricorda di aver conosciuto sia Assunta, la madre di Marietta, sia Alessandro Serenelli, l’uccisore di Maria. È l’occasione per parlare anche di questa persona, un assassino, un ragazzo che fu perdonato dalla sua vittima, un uomo che chiese il perdono, un pentito che fece della sua restante parte di vita un percorso di redenzione.

02/07/2015